Nicky Hayden, l'investitore è ancora sotto choc: "È sbucato all'improvviso dallo stop"

Nicky Hayden, l'investitore è ancora sotto choc: "È sbucato all'improvviso dallo stop"

  • 208
    share
«Stavo andando al lavoro, poi lui è venuto fuori all'improvviso dallo stop». È ancora sotto choc l'operaio 30/enne che mercoledì ha travolto con la sua Peugeot Nicky Hayden, ricoverato nel reparto Rianimazione dell'ospedale Bufalini di Cesena. Secondo quanto pubblica oggi l'edizione di Rimini del Resto del Carlino, nei confronti del giovane non è stato preso alcun provvedimento. È risultato anche negativo all'alcoltest.
 
 

L'automobilista abita a Morciano (Rimini) ad una decina di chilometri da Misano e dal luogo dell'incidente sulla Riccione - Tavoleto. I primi accertamenti avrebbero confermato che il 30enne, alla guida della Peugeot, stava procedendo in direzione mare quando è avvenuto l'impatto con Hayden in sella alla sua bicicletta. Sarebbe anche confermato che il campione statunitense stesse provenendo dalla strada secondaria e stesse immettendosi sulla via Tavoleto. A dare l'allarme sono stati alcuni operai di un cantiere nei pressi. Anche la loro testimonianza è stata utile per la ricostruzione della dinamica. 
Venerdì 19 Maggio 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:29
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-05-19 15:03:05
Dispiace a prescindere della colpa...certo che,ogni mezzo che corre su strada deve seguirne le regole/leggi e a mio parere,dovrebbe pagare un bollo e avere un'assicurazione.
DALLA HOME