Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Venerdì 23 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Lotteria Italia, tutto quello che c'è da sapere prima del 6 gennaio

COMMENTA
Lotteria Italia, tutto quello che c'è da sapere prima del 6 gennaio

Lunedì 4 Gennaio 2016, 17:07

di Ida Di Grazia
La Lotteria Italia fa boom: i tagliandi staccati a oggi, si legge in una nota dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, sono stati 8,7 milioni (per un incasso da 43,5 milioni di euro), il 13,5% in più rispetto allo scorso anno, con un’impennata di circa un milione rispetto alla passata edizione, la crescita è in larga parte riferibile alle vendite effettuate negli ultimi giorni delle feste.   A fine dicembre, come anticipato da Agipronews, i tagliandi staccati erano di poco superiori a 8 milioni. Mercoledì 6 gennaio, nel corso della trasmissione Rai “Affari Tuoi”, verranno annunciati i biglietti vincenti i premi di prima categoria della Lotteria, di cui il primo da 5 milioni di euro, e numerosi altri per le categorie inferiori determinati dal Comitato".  ROMA REGINA DELLE VINCITE Lo scorso anno il primo premio è andato a Roma, venduto in un botteghino di Via del Corso: la Capitale è così tornata regina delle vincite, dopo un digiuno che durava dal 2009. Nel corso delle ultime 19 edizioni a Roma il primo premio è stato vinto per ben otto volte. Biglietto vincente venduto in città anche nell’edizione 2008/2009, quando nessuno si presentò all’incasso e l’anno dopo vennero assegnati due premi da 5 milioni uno di questi venne vinto ancora a Roma, l’altro finì invece a Soave, in provincia di Verona. Tra le altre grandi città italiane, solo Napoli può fare concorrenza alla capitale: tra il 2005 e il 2014 il primo premio è stato vinto tre volte (2006, 2007 e 2011), una vincita a testa per Lecco (2013), Modena (2012), Genova (2010), mentre nel 2005 si festeggiò a Magliano Sabina, in provincia di Rieti.  ATTENZIONE ALLA “DATA DI SCADENZA”, 180 GIORNI PER RECLAMARE I PREMI Tre mesi di tempo dalla pubblicazione in Gazzetta Ufficiale dell’elenco dei biglietti vincenti: è la “data di scadenza” della Lotteria Italia. I vincitori hanno 180 giorni per riscuotere il premio, presentando il tagliando vincente, integro e in originale, negli sportelli di Banca Intesa Sanpaolo oppure all'Ufficio Premi di Lotterie Nazionali. Il pagamento avviene entro 30 giorni dalla data di presentazione del biglietto. Il biglietto può anche essere spedito direttamente all'Ufficio Premi, con una raccomandata A/R, indicando le generalità, l'indirizzo del richiedente e la modalità di pagamento (assegno circolare, bonifico bancario o postale).

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti