Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Lunedì 26 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Genova, Grillo mette fine al dissenso: "Chi non è d'accordo si faccia partito"

1 COMMENTO
Genova, Grillo mette fine al dissenso: "Chi non è d'accordo si faccia partito"

Lunedì 20 Marzo 2017, 16:37

«Dobbiamo intenderci su che cos'è la democrazia. Una democrazia senza regole non è democrazia. Noi abbiamo le nostre, io sono il garante e le faccio rispettare. Chi non è d'accordo si faccia il suo partito». Lo ha affermato il leader del M5S, Beppe Grillo, rispondendo, a margine di un convegno organizzato dai 5Stelle sull'acqua pubblica, a una domanda sul caso Genova, dove alla vincitrice delle comunarie Marika Cassimatis, Grillo ha deciso di revocare l'uso del simbolo del movimento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

1 di 1 commenti presenti
2017-03-20 21:26:15
La colpa del perchè l'Italia è cosi in ginocchio è solo e soltanto delle generazioni precedenti che non sono stati capaci di creare un modo adeguato per le generazioni future e la cosa ancora più triste è che questa sciagura prosegue senza sosta, ed oggi giorno ha raggiunto vette di assurdità a dir poco allucinanti. L’unica speranza che è rimasta per moltissima gente è quella di andarsene da questo paese e andare in tante altre parti del mondo, dove le loro capacità vengono ripagate come giusto che sia. con un adeguato stipendio. Oggi l’Italia è profughi, nel senso che è più importante pensare a loro che ai propri concittadini, stipendi d’oro e pensioni d’oro dei politici. Poi ci si lamenta quando scoppiano guerre civili. Bisogna ricordarsi che a tutto c’è un limite. Questa è legge di vita che nessun politico potrà mai cambiare, per cui cercate di darvi una grossa regolata partendo dal rinunciare ad una parte dei vostri guadagni mensili folli e pensioni folli (la maggior parte della gente deve vivere con una pensione sociale di 250€ al mese ma vi rendete conto? Ma ce l'avete una briciola di cuore?) e rimettete seriamente in moto questo paese che prima molti paesi esteri invidiavano, oggi invece ci deridono.