Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Domenica 28 Maggio 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

Filma il marito che fa sesso con l'amante, poi pubblica il video su Fb: indagata

1 COMMENTO
Filma il marito che fa sesso con l'amante, poi pubblica il video su Fb: indagata

Venerdì 28 Aprile 2017, 18:53

La vendetta potrebbe costare cara. Sono indagati per diffamazione i presunti responsabili della realizzazione e della diffusione del video che ha immortalato due amanti di Altamura, scoperti dalla moglie di lui nel mobilificio di famiglia. I fatti risalgono al dicembre scorso. La moglie avrebbe scoperto di essere tradita dal marito e, aiutata da un parente, lo avrebbe seguito fin nel mobilificio facendo poi riprendere il rapporto sessuale con un telefono cellulare.  Nelle ore successive il video è stato diffuso attraverso Facebook e WhatsApp, diventando virale. Le presunte vittime della diffamazione lo hanno scoperto alcune settimane dopo sporgendo querela. La donna, difesa dall'avvocato Nicola Quaranta, sarebbe stata costretta anche a cambiare città a causa di «centinaia di messaggi ingiuriosi» ricevuti in chat e per strada.  Dopo la denuncia presentata dal marito traditore e dalla sua giovane amante, la Procura di Bari ha aperto un fascicolo per diffamazione iscrivendo nel registro degli indagati il parente della moglie tradita, colui cioè che avrebbe materialmente realizzato il video, e l'ex compagno della donna che non aveva accettato la fine della loro relazione, accusato di aver poi diffuso il vide in rete.  L'indagine è coordinata dal pm Savina Toscani che nei giorni scorsi ha conferito un incarico tecnico ad un consulente informatico per estrarre i dati dal cellulare con il quale è stato girato il video e accertare l'origine della diffusione dello stesso sui social media. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO


PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

1 di 1 commenti presenti
2017-04-28 20:27:06
Ecco perchè i ragazzini il pomeriggio non giocano più a pallone quando scendono dabbasso, ma sovente accerchiano il più grande che avrà massimo 10 anni che ha già il suo smartphone e si fanno una panoramica di cosa significa diventare "adulti".