"Ho eliminato il superfluo per un anno
e ho risparmiato 23 mila dollari"

"Ho eliminato il superfluo per un anno
e ho risparmiato 23 mila dollari"

  • 235
    share
Spendendo solo lo stretto necessario per un anno riesce a risparmiare 23 mila dollari. L'esperimento di Michelle McGagh, una giornalista finanziaria è stato decisamente proficuo.



La donna per tutto il 2016 ha mostrato come è possibile rinunciare al superfluo e risparmiare, aggiornando la sua situazione sul blog del The Guardian e scrivendone poi un libro. «Notavo che stavo spendendo una grande quantità di soldi per cose di cui in realtà non avevo bisogno: 'incursioni' al bar, vestiti carini, caffè ad asporto, etc. E tutto questo con un mutuo e altre grandi spese a cui badare », poi ha deciso di cambiare rotta.

Biglietti del cinema, cene fuori, cibo ad asporto, vacanze, cibo superfluo comprato al supermercato, palestra, nuovi vestiti, nuovi profumi o prodotti di bellezza, il parrucchiere, i trasporti pubblici: questi sono stati i primi tagli. «Ho iniziato a: raggiungere qualsiasi luogo in bicicletta, fare picnic nel parco, fare vacanze in tenda, cercare mostre e concerti gratuiti, mangiare i cibi più semplici cucinati in casa, evitando anche la cioccolata, fare ginnastica in casa».

Certo, ha ammesso la giornalista, non è stato facile, ma è altrettando vero che non solo ha raggiunto il suo scopo (risparmiare per il suo mutuo), ma ha anche scoperto che per raggiungere la felicità basta poco.
Venerdì 17 Febbraio 2017 - Ultimo aggiornamento: 16:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
2 di 2 commenti presenti
2017-02-17 21:58:13
La prossima volta scrivete un'articolo su di me, sono nettamente più bravo, riesco a vivere per 6 anni di quello che ha risparmiato la ragazza.
2017-02-17 19:09:50
Ok, va bene, questo prende il nome "sopravvivenza" che è ben lungi dal "vivere". Non c'è bisogno di una blogger, basta chiedere a qualche italiano con la famiglia a carico che percepisce 800€ di stipendio e ha un mutuo che ne porta via la metà. I nostri governi ci hanno reso maghi in questo.
DALLA HOME