Roma, trova un santino con dedica del 1947 in strada: cercasi Aurora, la proprietaria

Roma, trova un santino con dedica del 1947 in strada: cercasi Aurora, la proprietaria

Ha trovato un santino per terra mentre passava davanti ad un ufficio postale e ha scoperto, grazie ad una dedica scritta sul retro risalente addirittura al 1947, che quel bigliettino ha una lunghissima storia. Ora Elisabetta, una donna che vive a Roma, vorrebbe restituire il santino alla sua legittima proprietaria, che si chiama Aurora.



Il post è stato pubblicato ieri sera sul gruppo di quartiere 'Montesacro - Talenti (III Municipio Roma)', dal momento che Elisabetta lo ha trovato proprio davanti alle Poste di viale Pantelleria, a metà strada tra le due stazioni della Metro B1 'Conca d'Oro' e 'Jonio'.




Il santino raffigura la Sacra Famiglia e riporta la scritta in latino 'O gente felix hospita augusta sedes Nazarae'. Potrebbe trattarsi di una dedica per una bimba che ha ricevuto il Battesimo o la Prima Comunione, ma la data della dedica risale al 9 giugno 1947. Aurora, che l'aveva ricevuto in quella data, dovrebbe quindi essere una persona anziana, presumibilmente residente a Montesacro o dintorni. La firma, non completamente leggibile, dovrebbe essere di una donna chiamata Titina e la dedica recita così: «Affinché l'avvicendarsi dei tempi non distrugga il mio ricordo. Ad Aurora con tanto affetto, Titina».



Come si legge anche nel post pubblicato sul gruppo Facebook, Elisabetta ha spiegato di aver trovato il santino ieri pomeriggio intorno alle 18: «La dedica del 1947 mi fa supporre che abbia un alto valore affettivo, mi farebbe piacere restituirlo alla legittima proprietaria».
Mercoledì 14 Febbraio 2018 - Ultimo aggiornamento: 13:22
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME