Vaccini, in Lombardia la Regione sospende la proroga di 40 giorni
di Elisa Straini

Vaccini, in Lombardia la Regione sospende la proroga di 40 giorni

La Regione mette in stand by la proroga di 40 giorni sui vaccini, inizialmente pensata per dar tempo alle famiglie che devono iscrivere i bambini ai nido - di sua competenza - di mettersi in regola. La delibera era stata annunciata per ieri, ma le comunicazioni tra Palazzo Lombardia e Ministeri potrebbero portare a un sostanziale ripensamento, anche se la Giunta, fino a ieri sera, si riservava ancora di valutare i testi nel dettaglio e poter intervenire in altro modo. 

«Non voglio lo scontro con il Governo - ha spiegato Maroni - ho parlato con la ministra Fedeli, ci siamo chiariti. Non c'è posizione di conflittualità, vogliamo risolvere il problema con la leale collaborazione tra istituzioni». In mattinata proprio dal ministero era arrivata la risposta alla Regione dopo le polemiche dei giorni scorsi per l'iniziativa annunciata dalla Lombardia. «La lettera - ha riferito il governatore - riconosce l'impegno e la correttezza delle questioni poste» e «il primo settembre è stata disposta una circolare che risponde proprio alle nostre preoccupazioni». Con la quale cioè alle famiglie, in mancanza di vaccinazione, viene prevista la possibilità di presentare una autocertificazione della prenotazione fatta con le Ats per la somministrazione.

«Riteniamo però che non tutte le nostre esigenze, per semplificare la vita dei cittadini, siano state accolte dalla circolare» ha tenuto a precisare il governatore. Una posizione, quella della Giunta sulla quale si sono sollevate le critiche dell'opposizione. «Maroni non perda altro tempo e applichi la circolare ministeriale come tutte le altre Regioni del Paese - ha attaccato Sara Valmaggi (Pd) - il rischio è di aggiungere ulteriore confusione a una sola settimana dall'apertura delle scuole». E così anche il M5S «Maroni dimostra di non saper che pesci pigliare, basta caos».
Martedì 5 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 09:45
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME