A Milano l'addio a Gualtiero Marchesi. Il sindaco Sala: "Gli sarà dedicata una via, ma tra 10 anni"

A Milano l'addio a Gualtiero Marchesi. Il sindaco Sala: "Gli sarà dedicata una via, ma tra 10 anni"

Milano dedicherà una via a Gualtiero Marchesi, «ma tra 10 anni perché vogliamo rimanere fedeli alle regole, altrimenti è sempre un'eccezione». Lo ha annunciato il sindaco Giuseppe Sala arrivando al teatro Dal Verme, dove è stata allestita la camera ardente dello chef scomparso. «Ai tanti che lo chiedono, come il presidente del consorzio del Grana Padano - ha detto Sala - io dico: dedicate voi una borsa di studio, troviamo il modo di riconoscere il suo grande valore. Per mantenere vivo il ricordo di Gualtiero Marchesi può avere un senso anche che prosegua la scuola di cucina, un'iniziativa che meriterebbe un rapporto tra pubblico e privato». 
 
 


Soffermandosi qualche momento vicino alla bara di Marchesi, coperta di rose bianche, il sindaco di Milano ha ricordato quelle che a suo avviso sono state le caratteristiche fondamentali di Marchesi: «La prima è la voglia di non mollare mai, fino all'ultimo giorno, per questo sono contento che il suo ristorante sia stato confermato tramite gara alla Scala per i prossimi 10 anni; l'altra cosa è la capacità di insegnare, che è il miglior investimento». Il sindaco ha voluto lasciare scritte alcune parole sul registro della camera ardente: «Caro Gualtiero, il mio ricordo e la mia stima per te per un uomo che fino all'ultimo ha contribuito alla meravigliosa storia della nostra Milano».

Al Dal Verme le figlie di Marchesi, Paola e Simona, e il genero Enrico Dandolo, che oltre a quella del sindaco hanno ricevuto le visite del cantante Elio, che insieme a Marchesi aveva inciso la
gagarella del Biffi Scala. La si può ancora ascoltare quando si chiama il ristorante e si viene messi in attesa. E poi già dalla prima mattina, alla spicciolata, la direttrice storica della Cucina Italiana e gli chef cresciuti alla scuola di Marchesi. Nel foyer del dal Verme un collage di piatti celebri dello chef e un suo ritratto. 

Domani si terranno i funerali nella chiesa di Santa Maria del Suffragio.

Giovedì 28 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-12-28 18:00:30
magari tra 30 anni ahahahahah mi vergogno di essere italiano
DALLA HOME