Si schianta contro il muro al rientro dal lavoro: 47enne muore sul colpo
di Paola Treppo

Si schianta contro il muro al rientro dal lavoro: 47enne muore sul colpo

  • 98
    share
FARRA e GRADISCA D'ISONZO (Gorizia) - Incidente mortale a Farra d'Isonzo sullo stradone della Mainizza con un uomo di 47 anni di Gradisca d'Isonzo che è morto a seguito delle gravi ferite riportate nello schianto. Si tratta di Alfonso Nacchia che si trovava alla guida di una Volkswagen Golf, da solo.

Per cause in corso di accertamento da parte dei carabinieri del Radiomobile di Gradisca d'Isonzo, giunti sul luogo dell'incidente per i rilievi e la viabilità, l'uomo ha perso il controllo della Golf che si è schiantata contro il muro di una casa. Sullo stradone della Mainizza anche i vigili del fuoco e l'equipe medica del 118 con una ambulanza e l'elicottero decollato dalla Centrale operativa di Udine; ma per l'uomo, che stava tornando a casa dopo aver terminato il suo turno di lavoro di notte, non c'è più nulla da fare. Nacchia è morto sul colpo. L'incidente è successo intorno alle 6.45 di oggi, domenica 13 agosto. All'origine dello schianto potrebbe esserci anche un colpo di sonno ma resta solo un'ipotesi. L'auto è stata posta sotto sequestro e la salma è a disposizione adesso dell'autorità giudiziaria.
Domenica 13 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 17:02
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME