Schiacciato da una grossa bobina in azienda: operaio 22enne in fin di vita
di Paola Treppo

Schiacciato da una grossa bobina in azienda: operaio 22enne in fin di vita

Gravissimo infortunio sul lavoro nella tarda mattinata di oggi, giovedì 12 ottobre, a Staranzano, dove, intorno alle 11, in via Chico Mendes, nell'azienda Progetto 3000, un operaio di 22 anni è stato schiacciato da una grossa bobina.

Il giovane ha riportato un grave trauma al bacino e a una gamba. Sul luogo dell'infortunio sono intervenuti una ambulanza, l'elicottero del 118 decollato dalla Centrale operativa di Udine e i carabinieri della Compagnia di Monfalcone, insieme agli ispettori del lavoro.

Dopo i soccorsi in azienda, il ragazzo è stato portato nell'ospedale di Cattinara a Trieste in codice rosso. Le sue condizioni sono gravissime e il 22enne è in pericolo di vita. Le cause sono in corso di accertamento da parte delle forze dell'ordine. 
Giovedì 12 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME