Salento in ginocchio per la pioggia: il “ciclone” resta al largo della costa

Salento in ginocchio per la pioggia: il “ciclone” resta al largo della costa

Si sta abbattendo con forza in tutto il basso Salento la forte perturbazione attesa per oggi. Nelle ultime 24ore ha infatti fatti preso forma il Tropical Like Cyclone (TLC) che sta interessando Puglia, Calabria e Sicilia.
La notizia dell'arrivo del ciclone simil tropicale ha creato non poca preoccupazione e gli esperti parlavano di un possibile impatto del ciclone tra la Calabria ionica e la parte estremamente meridionale del Salento, dove nelle scorse ore è stata alta l'allerta. Nonostante i forti disagi e danni dovuti ai fenomeni alluvionali, il ciclone è però rimasto al largo, contenendo effetti che sulla costa sarebbero stati devastanti.
Molte strade di Presicce e Salve sono state completamente allagate. Mentre a Taurisano le forti piogge hanno aperto una voragine per la strada. E a Lecce alcuni calcinacci si sono staccati dalla galleria Mazzini.
 


Il ciclone, detto anche medicane (mediterranean-hurricane, ossia un uragano mediterraneo) ha un centro di bassa pressione particolarmente profondo e strutturato  caratterizzato da fenomeni convettivi intensi e venti sin oltre 100 km/h. L'occhio in mattinata era in acque greche ma nel pomeriggio si è diretto verso l'Italia.
La Protezione Civile ha confermato l'avviso per condizioni meteorologiche avverse con allerta arancione per Salento e settore ionico della Puglia, gialla su tutto il resto del territorio valida per tutta la giornata di oggi. 
 
Venerdì 17 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 21:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
DALLA HOME