Cagliari, ambulante aggredito e minacciato dai turisti campani: ecco cosa è successo

Cagliari, ambulante aggredito e minacciato dai turisti campani: ecco cosa è successo

  • 220
    share
Attimi di tensione ieri pomeriggio al Poetto, la spiaggia di Cagliari: un giovane ambulante senegalese, che stava cercando di vendere alcuni abiti femminili in spiaggia, è stato aggredito e minacciato di essere preso a bastonate con i manici degli ombrelloni da alcuni turisti campani.

<iframe src="https://www.google.com/maps/embed?pb=!1m18!1m12!1m3!1d3092.1081108120643!2d9.156641714665692!3d39.194992136953616!2m3!1f0!2f0!3f0!3m2!1i1024!2i768!4f13.1!3m3!1m2!1s0x12e7336e5ac35e33%3A0xfa868054f2dbd6b8!2sViale+Lungo+Mare+Poetto%2C+128%2C+09126+Cagliari+CA!5e0!3m2!1sit!2sit!4v1503172819341" width="420" height="450" frameborder="0" style="border:0" allowfullscreen></iframe>

Come spiega l'Unione Sarda, l'ambulante aveva fatto provare ad alcune turiste la sua merce, quando una di queste si è rifiutata di pagare un abito da mare che aveva provato e indossato. Quando l'ambulante ha protestato, è nato un diverbio con il marito della donna e con altri conoscenti. In poco tempo si è passato dagli spintoni fino alle minacce, con due uomini che avevano tolto il manico dagli ombrelloni minacciando di colpire l'ambulante e intimandogli di andarsene.



Solo l'intervento di alcuni bagnanti cagliaritani ha evitato che la situazione peggiorasse. La prima a prendere le difese del giovane ambulante africano è stata Marina Cuccu, una sarda residente a Milano che torna nella sua terra per le vacanze. Sempre all'Unione Sarda, la donna ha spiegato: «Ho visto quei due uomini arrivare con i bastoni degli ombrelloni e minacciare quel povero ragazzo, così ho subito richiamato l'attenzione di tutti gli altri bagnanti». Dopo l'accaduto, i responsabili dell'aggressione hanno abbandonato la spiaggia prima dell'arrivo delle forze dell'ordine ma potrebbero essere incastrati dai video registrati da altri bagnanti e pubblicati sul web: gli inquirenti li stanno visionando per identificare i bagnanti che prima hanno derubato e poi hanno minacciato l'ambulante.
Sabato 19 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:00
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-20 03:36:53
Sempre i soliti.......................
DALLA HOME