Berlusconi a Porta a Porta: «Catherine Deneuve ha detto cose sante»

Berlusconi a Porta a Porta: «Catherine Deneuve ha detto cose sante»

«Catherine Deneuve ha detto cose sante». Lo afferma Silvio Berlusconi a Porta a Porta commentando la lettera-appello dell'attrice francese in cui scrive: «Lasciamo agli uomini la libertà di importunarci» sul caso Weinstein. «È naturale - prosegue l'ex premier - che le donne siano contente che un uomo gli faccia la corte, a me sono sempre le donne che la fanno. Mi sembra naturale, non è un'offesa fare la corte purché resti nell'eleganza».

«Mi sembra strano, a me ha detto che voleva cambiare vita». Ha detto ancora Berlusconi a proposito delle critiche di Maroni a Salvini nell'intervista al Foglio.


«La flat tax è al 23% ma l'obiettivo è quello di arrivare sotto il 20%».

«Credo che i protagonisti del Quarto polo devono parlare con lui, ma lui vuole essere un pò troppo protagonista e credo che sia per questa sua posizione che abbia delle difficoltà con gli altri», aggiunge Berlusconi parlando dell'alleanza con Stefano Parisi.

«Ha fatto bene a tagliarsi la barba ma devo dire che ho visto la fotografia di ieri e dell'oggi e nella foto di prima aveva una bellissima barba risorgimentale, stava quasi meglio prima di adesso». dice Berlusconi parlando del candidato alla regione Lombardia che ha deciso di tagliarsi la barba.

 
Giovedì 11 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 19:08
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME