Antenna ripetitore alta dieci metri precipita dall'hotel, panico nel Veneziano

Antenna ripetitore alta dieci metri precipita dall'hotel, panico nel veneziano

CAORLE - I vigili del fuoco sono intervenuti in viale Santa Margherita a Caorle, in provincia di Venezia, per la segnalazione di un’antenna ripetitore pericolosa alta oltre dieci metri, posta al quarto piano di un hotel. All’arrivo della squadra mentre i componenti stavano salendo sul tetto, l’antenna si è distaccata dai supporti precipitando sulla terrazza. Il ripetitore telefonico non è caduto sugli edifici sottostanti solo perché trattenuto dai cavi elettrici.  

La squadra di Portugruaro insieme con i colleghi delle altre squadre accorse da Mestre stanno verificando i danni alla struttura del fabbricato per la caduta dell’impianto dei ripetitori telefonici, nell’attesa dei tecnici per l’isolamento completo dell’antenna. L’intervento è tuttora incorso.    
Lunedì 11 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 20:40
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME