Seguici su Facebook Seguici su Facebook     Venerdì 23 Giugno 2017 | | Oroscopo |
TRENDING TOPICS

George Michael, rivelazione choc del suo osteopata: "Probabilmente sapeva di stare per morire"

COMMENTA
George Michael, rivelazione choc del suo osteopata: "Probabilmente sapeva di stare per morire"

Lunedì 20 Marzo 2017, 14:54

di Giacomo Perra
George Michael sapeva probabilmente di stare “per morire”. La rivelazione choc arriva per bocca di Simeon Niel-Asher, osteopata personale della defunta popstar britannica. Stando a quanto raccontato dal medico, che ha avuto in cura l’interprete di Last Christmas per circa trent’anni, tre settimane prima del suo decesso, Michael avrebbe accennato alla delicata questione della sua eredità durante una visita, un evento insolito che, a posteriori, il dottore ha ricondotto a una possibile conoscenza da parte dell’artista delle sue precarie condizioni di salute  «Era di buon umore, abbiamo fatto una bella seduta ma la conversazione è stata molto bizzarra. Interessante, ma strana», ha affermato Niel-Asher al Daily Star. «A volte le persone sanno di essere in procinto di morire e allora cercano di sistemare tutto prima che accada. Mi domando se non fosse questo il suo caso. Era strano, ho pensato che sapesse che stava per morire o avesse qualche presentimento. Sono cose che succedono. Alcuni sanno che stanno per andarsene, l'ho già visto accadere».  Interpellato poi sulle cause della scomparsa del cantante, il medico ha negato che l’ex frontman degli Wham! facesse ancora uso di droghe. «E' tutto sbagliato. Ha combattuto contro varie dipendenze ma sembrava averle sconfitte».  Deceduto la mattina dello scorso Natale a soli cinquantatré anni, George Michael sarà sepolto, probabilmente il 26 marzo prossimo, nel corso di una cerimonia funebre riservata ad amici e parenti più intimi che si terrà nel cimitero londinese di Highgate. “I dettagli dei funerali sono segretissimi - ha rivelato una fonte anonima al Sun -. La maggior parte degli invitati sarà avvisata solo poche ore prima dell'evento. L'idea è di evitare che i fan li disturbino nel tentativo di dare un'occhiata alla cerimonia di estremo saluto”.
 
 
 
 
 

© RIPRODUZIONE RISERVATA


DIVENTA FAN DI LEGGO



PER POTER INVIARE UN COMMENTO DEVI ESSERE REGISTRATO

Se sei già registrato inserisci username e password oppure registrati ora.



Se non ricordi lo Username o la Password clicca qui

0 di 0 commenti presenti