Morto Gian Antonio Cibotto, scrittore che ha dedicato la vita al Veneto

Morto Gian Antonio Cibotto, scrittore che ha dedicato la vita al Veneto

ROVIGO - Se n'è andato Gian AntonioCibotto, scrittore, giornalista, critico letterario che ha dedicato una vita intera alla cultura e in particolare al Polesine, la sua terra, e al Veneto. Aveva compiuto 92 anni lo scorso 8 maggio.

Cibotto è morto oggi, poco dopo le 14, nella sua villa di viale Trieste, a Rovigo. Da alcuni giorni le sue condizioni di salute si erano aggravate.

E' autore di opere che hanno scandito la storia del Veneto, dalle "Cronache dell'alluvione" del '51 a "La coda del parroco", fino ai più recenti "Scano Boa" e "San Bastiano con la viola in mano". Fu per molti anni giornalista letterario de Il Gazzettino, dove fu chiamato dall'allora direttore Lauro Bergamo.
 
Sabato 12 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 18:39
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME