L'uragano Maria tocca terra in Porto Rico, vento a 250 km/h: 7 morti in Dominica

L'uragano Maria tocca terra in Porto Rico, vento a 250 km/h: 7 morti in Dominica

Torna la paura uragano con l'arrivo di Maria che ha toccato terra in Porto Rico.
 


I forti venti dell'uragano Maria, che soffiano con punte di 250 chilometri l'ora, hanno raggiunto Porto Rico e l'occhio della perturbazione dovrebbe toccare terra sullo Stato nelle prossime due ore: lo scrive il Centro nazionale uragani statunitense in un tweet.
 
SETTE MORTI IN DOMINICA Secondo il consigliere del primo ministro della Dominica, Roosevelt Skerrit, i morti provocati dall'uragano Maria sono almeno sette. Il paese è senza elettricità e con pochissime comunicazioni: «Ci sono tremendi danni, alle case e agli edifici pubblici», ha aggiunto precisando che al momento un bilancio complessivo è ancora prematuro. Ieri l'uragano aveva provocato almeno un morto e due dispersi in Guadalupa.

URAGANO DECLASSATO A CATEGORIA 4 L'uragano Maria è stato declassato a categoria 4 da categoria 5. Lo rende noto il Centro nazionale uragani statunitense. La perturbazione si muove verso nordovest e punta su Porto Rico con venti di una velocità massima di circa 250 chilometri l'ora.
Mercoledì 20 Settembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:35
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME