Sostituisce un collega al casello autostradale, dopo 10 minuti un tir si schianta e la uccide

Sostituisce un collega al casello autostradale, dopo 10 minuti un tir si schianta e la uccide

  • 440
    share
Aveva scambiato il suo turno per fare un favore ad un collega, ma purtroppo il destino non è stato clemente con lei. Si Si Han, 48enne statunitense, stava lavorando al casello stradale sul  Bay Bridge, il ponte sospeso dell'Interstate 80 che attraversa la Baia di San Francisco, collegando la città con Oakland, quando è stata uccisa.



Un furgone, guidato da una persona poi risultata ubriaca, si è scontrato contro il casello uccidendo la donna. Come riporta il Daily Mail, la donna non avrebbe dovuto lavorare quella mattina, ma aveva fatto un piacere ad un collega attaccando alle 5, intorno alle 5,10 è avvenuto l'incidente.



L'uomo al volante è rimasto gravemente ferito, ma non è in pericolo di vita. La vittima, invece, lascia un marito e una figlia di 10 anni: «Non diceva mai di no al lavoro perché voleva che la figlia potesse studiare,  e per questo si era presentata anche sabato quando è morta», ha raccontato suo marito.
Giovedì 7 Dicembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 15:58
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME