Terremoto, serie di forti scosse in Iran e Iraq: magnitudo compresa tra 4.9 e 5.5

Terremoto, serie di forti scosse in Iran e Iraq: magnitudo compresa tra 4.9 e 5.5

Non sembra davvero esserci pace per l'Iran e l'Iraq, colpiti nelle ultime settimane da uno sciame sismico potente e costante. Solo questa mattina, nel giro di mezz'ora, sono state registrate tre diverse scosse di terremoto in varie aree dei due paesi. La più forte, l'ultima in ordine cronologico ad essere registrata, ha avuto una magnitudo pari a 5.5.
 



LA PRIMA SCOSSA NEL KERMAN Una prima scossa di magnitudo 4.9 si era verificata nella provincia meridionale del Kerman (Iran), alle 6:48 ora locale (le 4:18 in Italia). Secondo i rilevamenti dell'Usgs, il sisma ha avuto un ipocentro a 10 km di profondità ed epicentro a circa 60 km da Kerman, capitale dell'omonima provincia. Non ci sono al momento informazioni disponibili su danni a cose o persone.
 


 



DUE SCOSSE AL CONFINE Un'altra scossa di terremoto, di magnitudo 5.5, è stata registrata questa mattina in Iraq, non lontano dal confine con l'Iran. Il sisma, rende noto l'Istituto geofisico americano (Usgs), ha colpito a 10 km di profondità ed è stato localizzato circa 18 km a est di Mandali, una cittadina circa 150 km a est di Bagdad. A questa scossa ne è seguita un'altra, sempre nella stessa zona e alla stessa profondità, di magnitudo 5.2.
 

Giovedì 11 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 09:13
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME