Molestie sessuali, nei guai un altro big di Hollywood: ecco cosa è successo

  • 1
    share
Un nuovo scandalo a Hollywood, dopo il caso del produttore Harvey Weinstein.

Un altro pezzo grosso, il capo degli studios Amazon Roy Price, è stato accusato di molestie sessuali. Isa Hackett, produttrice di una serie Amazon e figlia dello scrittore Philip K.Dick, lo ha accusato di averle fatto delle «proposte» usando un linguaggio «crudo» e «suggestivo».



In un articolo pubblicato sull' Hollywood Reporter, Hackett racconta che l'incontro in questione avvenne dopo l'evento Comic-Con a San Diego nel 2015, durante la promozione della serie «Man in the High Castle» tratta dal romanzo distopico di Philip K. Dick «La svastica sul sole». L'avvocato della produttrice, Christopher Tricarico, ha confermato la circostanza. In una email il legale precisa che la Hackett non intende perseguire legalmente la Amazon, nè Price.
Venerdì 13 Ottobre 2017 - Ultimo aggiornamento: 13:15
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME