Giappone, il treno parte con 20 secondi di anticipo: le ferrovie chiedono scusa

Giappone, il treno parte con 20 secondi di anticipo: le ferrovie chiedono scusa

  • 1 mila
    share
È successo davvero. Partenza prevista alle ore 9:44:40, ma il treno lascia la stazione alle 9:44:20. Venti secondi di anticipo che hanno 'imbarazzato' una compagnia ferroviaria giapponese che si è «scusata» per l'accaduto.



Stando a quanto riferiscono i media internazionali il treno in questione era quello tra Minami e Nagareyama che lo scorso 14 novembre si è mosso pochi secondi prima del dovuto, un «inconveniente» dovuto al fatto - ha spiegato la compagnia - perché «l'equipaggio non aveva controllato l'orario di partenza». La Compagnia nipponica ha poi precisato che nessuna persona si è lamentata o ha perso il treno per quei 20 secondi di anticipo. 
Giovedì 16 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 22:53
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
4 di 4 commenti presenti
2017-11-17 13:12:35
noi sempre in ritardo MA TRENORD si scusa ahahahahahahahahahahahahah e basta rottami sveglia
2017-11-17 14:25:34
Solite frigne da tastiera,
2017-11-18 14:47:41
No... per Trenord 3 minuti di ritardo Γ¨ lo standard... a 5 parlano (a volte) di ritardo senza specificare 'di quanto'... fanno 'finta di scusarsi' quando si parla di circa 10 minuti o piΓΉ... Se fossero in anticipo si scuserebbero davvero... non con i passengeri ovviamente ma con il resto della rete ferroviaria...
2017-11-17 09:09:37
Uguale a Roma πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†πŸ˜†
DALLA HOME