I medici le dicono che è guarita dal cancro, le metastasi la uccidono tre mesi dopo le nozze

I medici le dicono che è guarita dal cancro, le metastasi la uccidono tre mesi dopo le nozze

  • 652
    share
I medici le dicono che il cancro è sparito, ma dopo 3 mesi dalle nozze muore.  Il tumore si era diffuso in gran parte del suo corpo, tra cui cervello, polmoni e ossa. Nel 2013 era riuscita a guarire dal melanoma maligno, almeno così le avevano detto i medici, così era pronta a riprendere in mano la sua vita. Leah Debono, 29 anni, è morta dopo aver contratto un cancro alla pelle. 



La donna, che vive in Australia, aveva così deciso di coronare il suo sogno d'amore e sposare il suo fidanzato. Tre mesi dopo però è morta, proprio a causa delle numerose metastasi. Nonostante si sottoponesse a regolari controlli 4 volte l'anno, come riporta anche Metro, i medici non sono riusciti a capire che il tumore non solo non era scomparso ma si era ampliato.

Leah, negli ultimi mesi, aveva iniziato ad avere strani sintomi, ma il medico le ha detto che erano dovuti allo stress causato probabilmente dai preparativi del matrimonio. Purtoppo però la diagnosi sbagliata le è costata la vita
Lunedì 13 Novembre 2017 - Ultimo aggiornamento: 14:27
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME