Telemarketing e chiamate moleste, in arrivo un prefisso per riconoscerle

Telemarketing e chiamate moleste, in arrivo un prefisso per riconoscerle

  • 130
    share
Stop alle chiamate indesiderate. Il disegno di legge contro il telemarketing selvaggio, approvato dalla commissione lavori pubblici del Senato nei giorni scorsi, prevede infatti una serie di tutele tra cui l'istituzione di un prefisso unico nazionale per tutti i call center che renderebbe così immediatamente riconoscibile il mittente, evitando così di dover rispondere se non si desidera farlo.

Il provvedimento ha però sollevato critiche da parte delle associazioni di settore.
"L'approvazione al Senato del disegno di legge che promette l’istituzione del prefisso unico per tutti i call center impegnati nel lavoro di telemarketing rischia di compromettere l’intero settore mettendo a rischio più di 20mila posti di lavoro". A sostenerlo in una nota è Assocontact, l'associazione che rappresenta le società che gestiscono servizi di Contact Center, sottolineando che "il prefisso unico non risolverà di certo il problema del telemarketing selvaggio".

Anzi, rileva Assocontact, "le chiamate con le proposte commerciali si mischieranno a quelle moleste con un grave danno per il consumatore e l’operatore telefonico che non sarà messo nelle condizioni di poter svolgere serenamente il proprio lavoro. Un disegno di legge che, se passerà anche alla Camera, di fatto non permetterà alle aziende di contattare direttamente i propri clienti e che, anzi, continuerà a gettare discredito all’intero settore. Il risultato che si persegue attraverso questa norma è solo la fine delle attività di telemarketing. A queste condizioni le aziende saranno costrette ad investire su altri canali e forme di vendita".
Lunedì 14 Agosto 2017 - Ultimo aggiornamento: 10:33
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
1 di 1 commenti presenti
2017-08-15 07:08:24
Su di me il telemarketing ed altre forme di pubblicitò fanno l'effetto opposto: più disturbano per un prodotto meno sono le probabilità che penserò di comprarlo per via dell'odio verso di esso che mi hai indotto nel sentirlo nominare in continuazione. Un prodotto viene troppo pubblicizzato in genere perchè ha maggiore bisogno rispetto ad un altro di essere venduto... pertanto non può essere il migliore/il più conveniente per qualità e/o prezzo. Ben venga saperlo prima: creo più velocemente 'la lista' di quanto non comprerò.
DALLA HOME