Bitcoin, Facebook vieta gli spot sulle criptovalute

Bitcoin, Facebook vieta gli spot sulle criptovalute

La chiusura. Facebook vieta le pubblicità che promuovono le criptovalute e sulle initial coin offering, con cui le start up raccolgono fondi vendendo token.



Il social media annuncia che proibirà gli spot che promuovono «prodotti e servizi finanziari che sono associati frequentemente con pratiche promozionali ingannevoli» incluse le criptovalute e le ico. Facebook spiega che il divieto è «intenzionalmente» ampio per consentire il tempo necessario per affinare il processo di identificazione e soppressione delle pubblicità ingannevoli.
Martedì 30 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 21:09
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME