Befana, calza piena di dolci? Quattro mosse per salvare i denti

Befana, calza piena di dolci? Quattro mosse per salvare i denti

Befana festa più dolce, ma troppi zuccheri possomo creare problemi alla dentatura. Francesca De Siena, igienista dentale presso l'Università degli Studi di Milano lancia una chiara allerta e suggerisce come preservare i nostri alleati più preziosi, i denti. «Innanzitutto - suggerisce De Siena - dobbiamo riservare sempre 5 minuti al giorno per l'igiene orale con 4 facili mosse: lavare i denti almeno due volte al giorno utilizzando un dentifricio al fluoro non abrasivo; prima di spazzolare i denti aspettare almeno 20 minuti dopo i pranzi e i cenoni, altrimenti si rischia di abradere troppo la loro superficie, spazzolare un'arcata alla volta per almeno 2 minuti e al termine sciacquare bene la bocca, utilizzare sempre, almeno 1 volta al giorno, lo scovolino interdentale per rimuovere i residui di cibo negli spazi tra un dente e l'altro».

«La dimensione dello scovolino - puntualizza l'igienista dentale - deve essere scelta secondo gli spazi interdentali della propria bocca». «Infine, ricordiamoci le visite costanti dal dentista o igienista di fiducia. Dedicare un pò di tempo alla pulizia interdentale, soprattutto nel periodo natalizio, significa essere un pò più attenti alla routine di igiene orale quotidiana. Perfezionare questa abitudine significa preservare denti e gengive, aggiungendo solo qualche minuto in più al giorno. Ma - conclude - ne vale davvero la pena, soprattutto quando saremo seduti sulla poltrona del dentista». 
Sabato 6 Gennaio 2018 - Ultimo aggiornamento: 00:26
© RIPRODUZIONE RISERVATA
POTREBBE INTERESSARTI ANCHE..
COMMENTA LA NOTIZIA
0 di 0 commenti presenti
DALLA HOME